Via San Vito, 200 - Tito

Potenza - ITALY IT

info@worldnetexchange.eu

+39 347 6996574

Project & activities

International Association

Titolo

Autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat nulla facilisis at vero eros et dolore feugait

Azione della UE per il consolidamento della pace giovanile

I giovani sono alcuni dei più forti sostenitori della società per la pace. Ecco un nuovo rapporto che evidenzia come l’UE può aiutarti a rendere il mondo un posto più sicuro.

I giovani stanno diventando sempre più attivi nel promuovere la pace e prevenire la radicalizzazione. Riconoscendo, l’UE, la più grande fonte al mondo di fondi per la costruzione della pace e di programmi per i giovani, ha promosso azioni volte a facilitare la creazione di società armoniose e sicure.

Un nuovo rapporto – Mappare i progressi della gioventù, della pace e della sicurezza nell’UE – fornisce una panoramica delle attività di costruzione della pace in cui puoi essere coinvolto. Pubblicato dalla United Network of Young Peacebuilders, è il luogo perfetto per ottenere idee – e iniziare! 

Cosa puoi fare

Il modo più diretto per passare all’azione per i giovani, la pace e la sicurezza sostenuta dall’UE è attraverso il programma Erasmus + . Ciò finanzia attività come scambi e istruzione per i giovani e le organizzazioni giovanili di tutto il mondo. Lo scambio virtuale Erasmus + (EVE) , ad esempio, aiuta a costruire legami interculturali tra i giovani residenti in Europa e nel Mediterraneo meridionale. 

Puoi anche lavorare attraverso organizzazioni nel Forum europeo della gioventù e UNOY Peacebuilders . Entrambi aiutano a definire le azioni a favore della gioventù, della pace e della sicurezza nell’UE. UNOY Peacebuilders include un’organizzazione di base nelle regioni di conflitto, mentre il Forum europeo della gioventù sta cambiando le sue regole per includere più gruppi dal basso verso l’alto. 

Inizia la tua attività di costruzione della pace? Il toolkit di formazione UNOY Youth4Peace ha ottimi suggerimenti e idee. E dai un’occhiata al toolkit UNOY 2250 per una guida di facile comprensione su un’innovativa risoluzione delle Nazioni Unite su gioventù, pace e sicurezza.

Tieni d’occhio gli eventi in cui potresti avere voce in capitolo. Ad esempio, nel 2018 il servizio diplomatico dell’UE, il servizio europeo per l’azione esterna, ha contribuito a organizzare una prima conferenza dell’UE su gioventù, pace e sicurezza: promozione della gioventù nella costruzione della pace .

Hai bisogno di finanziamenti per andare avanti? Se fai parte di un’organizzazione ammissibile, lo strumento di cooperazione allo sviluppo dell’UE e lo strumento che contribuisce alla stabilità e alla pace potrebbero essere buone fonti. 

La relazione indica molte altre strade da esplorare, come la strategia dell’UE per la gioventù e gli obiettivi europei della gioventù . 

Alcuni sono più accessibili ai giovani e alle piccole organizzazioni rispetto ad altri, e alcuni non si concentrano solo sulla costruzione della pace. Ma tutti sono modi in cui puoi difendere la pace e i diritti umani!

Guardando avanti

La relazione invita l’UE ad aumentare la partecipazione dei giovani alla costruzione della pace in tutti i dipartimenti e tipi di attività. Ad esempio, afferma che le delegazioni dell’UE nei paesi di tutto il mondo potrebbero aumentare il loro impatto aprendosi alle idee e alla leadership dei giovani sul campo. Dice anche che dovrebbero esserci più finanziamenti per la gioventù, la pace e la sicurezza e che dovrebbe essere più facile monitorare l’azione dell’UE. 

Quindi tieni d’occhio i potenziali cambiamenti lungo la linea!

Necessità nelle vicinanze

Infine, non dimenticare le opportunità più vicine a casa. 

Alcuni paesi, come la Finlandia, stanno già lavorando a un piano d’azione nazionale su gioventù, pace e sicurezza. Familiarizzare con i giovani finlandesi, le azioni di pace e sicurezza qui . Scopri di più sulle tue politiche nazionali per i giovani sulla piattaforma Wiki per i giovani dell’UE .

admin

Lascia un commento

Facebook
Twitter
Visit Us
YouTube