Via San Vito, 200 - Tito

Potenza - ITALY IT

info@worldnetexchange.eu

+39 347 6996574

Project & activities

International Association

Titolo

Autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat nulla facilisis at vero eros et dolore feugait

La Francia è stato il primo paese ad introdurre le targhe delle automobili

Al mondo d’oggi avere la targa sulla propria auto è necessario come avere qualsiasi altro componente della vettura. Guidare senza sarebbe illegale e ci si troverebbe di fronte a salatissime sanzioni.

Sebbene la prima automobile è stata inventata nel 1886, la prima targa della storia risale a qualche anno dopo.

Verso la fine del 1890 infatti il numero di vetture in circolazione in strada era aumentato in maniera decisa ed in Francia si sentì la necessità di poter riconoscere velocemente un’auto dall’altra. I francesi iniziarono quindi a lavorare per risolvere il problema e il 14 agosto del 1983 l’amministrazione comunale emanò un’ordinanza di polizia, con cui si rendeva obbligatorio, per tutte le vetture pubbliche, l’utilizzo di una targa di riconoscimento. Si trattava di una placca in metallo, con numeri bianchi su sfondo nero. Tre anni dopo vennero adottate anche in Germania, mentre nel 1898 l’Olanda fu il primo paese ad introdurre una targa nazionale.

In Italia un primo sistema di immatricolazione si ebbe con il Regio Decreto 416 del 28 luglio 1901, che limitava l’obbligo delle targhe alle automobili in servizio pubblico.

admin

Lascia un commento

Facebook
Twitter
Visit Us
YouTube