Via San Vito, 200 - Tito

Potenza - ITALY IT

info@worldnetexchange.eu

+39 347 6996574

Project & activities

International Association

 

PANORAMICA DEL PROGETTO
L’obiettivo di questo partenariato strategico è, attraverso lo scambio di buone pratiche, il trasferimento di strumenti e capacità a youth worker e ai giovani per la creazione collaborativa di progetti sostenibili, promuovendo l’imprenditorialità e l’inclusione sociale nelle comunità giovanili.
L’esperienza delle organizzazioni nel campo della gioventù li ha portati a concludere l’importanza del coinvolgimento degli operatori giovanili e dei giovani nel processo decisionale e nella creazione di nuove iniziative, oltre alla progettazione, attuazione e valutazione delle proprie attività.
Obiettivi principali.
1) Al fine di condividere le migliori pratiche in materia di imprenditorialità, motivazione e inclusione, mixate attraverso la metodologia Dragon Dreaming:

  • World Net (WNet) : trasferirà le sue best practice in materia di inclusione
  • Youth Services Coordinator of Gozo (YSG): trasferirà quelle relative alle motivazione personale
    e all’imprenditorialità
  • Permacultura Cantabria (PC): le combinerà nel corso sul Dragon Dreaming e le trasferirà ai
    giovani e agli youth worker
    2) Fornire un corso attraverso al a metodologia Dragon Dreaming agli operatori giovanili e ai
    giovani delle nostre comunità: saranno trasferiti strumenti di gestione del progetto, strumenti e
    competenze inclusivi e motivazionali.
    3) Trasferire ai paesi europei la metodologia Dragon Dreaming, attraverso un’efficace campagna di
    divulgazione (saranno divulgate le attività del progetto, la metodologia, i risultati e le storie di
    successo).

LE PRINCIPALI ATTIVITA’ DEL PROGETTO
Le principali attività del Progetto includono:
(a) La realizzazione di 2 incontri transnazionali : Kick of meeting in Spagna e Final meeting Italia (svolto on line a causa del Covid -19), in cui due rappresentanti delle entità partecipanti hanno esaminato il piano di lavoro e valuteranno lo stato attuale del progetto.
(b) Tre attività di apprendimento:
b.1.) La prima è stata una visita partecipativa di 3 giorni in Italia, in cui World Net ha condiviso con i sui partner le loro buone pratiche e tecniche inclusive nel campo della gioventù.

Partecipanti : 2 per PC e YSG e 6 di WNet

b.2) La seconda visita di 3 giorni ha avuto luogo a Malta, dove il Youth Services Coordinator of Gozo ha condiviso con ogni partner le sue buone pratiche, iniziative e programmi di motivazione e imprenditorialità nei giovani. Partecipanti : 2 per PC e Wnet e 6 per lo Youth Services Coordinator
of Gozo
b.3) Un corso di 10 giorni realizzato in Spagna. I partecipanti hanno imparato e sperimentato una
tecnica partecipativa, inclusiva e creativa per la ideazione di un progetto imprenditoriale chiamata
“Dragon Dreaming”; per definire congiuntamente le aree chiave necessarie per iniziare a scrivere
un progetto sostenibile e come coinvolgere e motivare i partecipanti durante l’intero ciclo di vita
del progetto.
Partecipanti : 10 partecipanti per ogni partner
c) Attività dopo le attività di apprendimento:
Ogni organizzazione ha realizzato seminari interni, tenuti dalle persone che hanno frequentato il corso, per trasferire le competenze e le conoscenze acquisite ad altri giovani e operatori giovanili dalle loro comunità.
I partecipanti ai workshop proveranno a loro volta a creare nuovi progetti a beneficio dei giovani e della loro società.
Le organizzazioni coinvolte hanno realizzato una campagna per divulgare le attività del progetto, la metodologia, i risultati, i video e le storie di successo, coinvolgendo la partecipazione delle principali parti interessate per massimizzare lo sfruttamento dei risultati.

 


C1: VISITA PARTECIPATIVA A WORLD NET
Obiettivo: trasferire le migliori pratiche e tecniche relative all’inclusione nel settore della gioventù svolte da World Net attraverso una visita partecipativa.

  • Programmazione:
    GIORNO 1: 9.30 Incontro di benvenuto a WN presentato da Pierpaolo Albano. 10.00 Panoramica
    del progetto 11.00 Incontro con il gruppo di lavoro: revisione dello stato del progetto e seguenti
    attività da svolgere. Le attività amministrative non sono consentite nelle attività di
    apprendimento. 12.00 Presentazione dei rappresentanti di World Net 13.30 LUNCH BREAK 14.30
    Presentazione: Best Practices incluse svolte da World Net 17.00 Domande e risposte 18:00 Tour a
    piedi per la città
    GIORNO 2: 9:30 Presentazione: tecniche inclusive nel campo della gioventù svolte da World Net
    12:30 Domande e risposte 13:30 PRANZO RIPOSO. 14:30 Tavola rotonda con la Camera di
    commercio di Potenza e il centro per l’impiego di Potenza in merito a iniziative innovative nel
    settore della gioventù. 17:00 Attività di rete. Condivisione dei contatti ed espansione delle
    strategie di rete. 18:00 Chiusura
    GIORNO 3: 9:30 Tavola rotonda con l’Associazione di Promozione Sociale, Sviluppo Basilicata e altre
    ONG o entità italiane, che si occupano dell’inclusione dei giovani, per condividere la loro esperienza e le migliori pratiche. 12:00 Attività di rete. Condivisione dei contatti ed espansione delle strategie di rete. 13:00 PAUSA PRANZO 14:00 Osservazione delle attività WN. 15:30 Attività di lavoro di squadra per raccogliere tutte le migliori pratiche e tecniche relative all’inclusione dei giovani. 17:00 Preparazione dei prossimi eventi. Le attività amministrative non sono consentite nelle attività di apprendimento. 18:00 Valutazione 19:00 Chiusura

 


C2: VISITA PARTECIPATIVA al Youth Services Coordinator of Gozo
Obiettivo: trasferire le migliori pratiche in materia di motivazione e imprenditorialità nel settore
della gioventù svolte da YSC attraverso una visita partecipativa.

  • Programmazione:
    GIORNO 1: 9.30 Incontro di benvenuto a Sardinella (Gozo Citadel Victoria) presentato da Anthony Briffa. 10.00 Panoramica del progetto 11.00 Presentazione del Ministero per i rappresentanti di Gozo. 12.00 Presentazione del coordinatore dei servizi per i giovani del Ministero per Gozo 13:00 Attività di rete tra i rappresentanti e i partner del Ministero per Gozo 13.30 PAUSA PRANZO 14.30
    Presentazione: migliori pratiche imprenditoriali condotte dal coordinatore dei servizi ai giovani
    17.00 Domande e risposte 18:00 Visita culturale alla Cittadella e altri siti in Gozo.
    GIORNO 2: 9:30 Presentazione: Buone Pratiche di motivazione condotte dal Coordinatore dei servizi per i giovani 12:30 Domande e risposte 13:30 PRANZO PRANZO.
    14:30 Tavola rotonda con la fondazione ARKA, unità speciale Sannat riguardante le iniziative imprenditoriali e di motivazione nel settore della gioventù. 17:00 Attività di rete. 18:00 Chiusura
    GIORNO 3: 9:30 Tavola rotonda con l’asilo nido Santa Maria, la Fondazione Lino Spiteri di Malta e altre ONG o entità maltesi che si occupano di giovani, per condividere la loro esperienza e le
    migliori pratiche. 12:00 Attività di rete. 13:00 PAUSA PRANZO 14:00 Osservazione delle attività
    YSC. 15:30 Attività di lavoro di squadra per raccogliere tutte le migliori pratiche in materia di motivazione e imprenditorialità 17:00 Preparazione dei prossimi eventi. 18:00 Valutazione 19:00
    Chiusura

C3: Corso di formazione in Spagna
Obiettivo: trasferire la metodologia di Dragon Dreaming combinata con le migliori pratiche in materia di motivazione, imprenditorialità e inclusione nel settore della gioventù ai giovani lavoratori e ai giovani del nostro partenariato strategico.Il corso collegherà ogni lezione di teoria con il lavoro di squadra pratico per definire congiuntamente le aree chiave necessarie per iniziare a scrivere un progetto sostenibile e come
coinvolgere e motivare i partecipanti durante l’intero progetto.
Permacultura Cantabria sarà responsabile dell’organizzazione del corso

  • Programmazione:
    GIORNO 1– GIORNO DI BENVENUTO… Presentazione del programma, valutazione giornaliera
    GIORNO 2 – INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE DEL PROGETTO SESSIONE 1: Storia, cultura e
    strumenti per il sogno del drago SESSIONE 2: Ascolto profondo e comunicazione carismatica
    SESSIONE 3: Le 4 fasi della ruota del sogno del drago SESSIONE 4: La ruota del sogno del drago in
    12 passi e campo di forza Valutazione giornaliera
    GIORNO 3 – SQUADRE DI COSTRUZIONE SESSIONE 1: Gruppi auto organizzati SESSIONE 2: Che
    cos’è un gruppo? Creazione di gruppi SESSIONE 3: conoscerci meglio SESSIONE 4: curva del
    progetto e motivazione. Sviluppo intermedio Valutazione intermedia
    GIORNO 4 – MIGLIORI PRATICHE SCAMBIO SESSIONE 1: ¿Cosa facciamo? SESSIONE 2: I nostri punti
    di forza SESSIONE 3: La nostra debolezza SESSIONE 4: ¿Di cosa abbiamo bisogno? Valutazione
    giornaliera
    GIORNO 5 – PROGETTI DI PIANIFICAZIONE SESSIONE 1 Conoscenza di Dragon Dreaming SESSIONE 2
    Circoli da sogno SESSIONE 3 Fissare obiettivi SESSIONE 4 Meta obiettivo del progetto Valutazione
    giornaliera
    GIORNO 6: PROGETTI DI PIANIFICAZIONE (CONTINUA) SESSIONE 1 Pianificazione del lavoro
    karabirt 1 SESSIONE 2 Pianificazione del lavoro karabirt 2 SESSIONE 3 Creazione del bilancio
    SESSIONE 4 Economia rigenerativa e raccolta fondi Valutazione intermedia
    GIORNO 7: AZIONE FASE TEORIA SESSIONE 1 Il guerriero pacifico: 7 cose che possiamo fare per
    cambiare il mondo. SESSIONE 2 Teoria dell’azione e della supervisione SESSIONE 3 Ruoli e
    leadership partecipativa SESSIONE 4 Celebrazione Valutazione giornaliera
    GIORNO 8: SESSIONE DINAMICA DI GRUPPO 1 Facilitazione, risoluzione dei conflitti. SESSIONE 2
    Spazio di lavoro di gruppo SESSIONE 3 Processo di gruppo SESSIONE 4 Raccogliere processi di
    apprendimento e lavoro di feedback (tessera giovanile) Valutazione giornaliera
    GIORNO 9: Organizzazione del 21 ° SECOLO SESSIONE 1 Check-in – check out SESSIONE 2
    Innovazione nelle persone e nelle organizzazioni SESSIONE 3 Pianificazione dell’innovazione e della
    sostenibilità SESSIONE 4 Organizzazioni sistemiche Valutazione giornaliera
    GIORNO 10: SESSIONE 1 Metodologie agili e progettazione per una visione dell’azione intelligente
    SESSIONE 2 Opportunità di finanziamento: Erasmus +. Spazio aperto per nuove proposte da
    attuare tra i membri di questo progetto nel prossimo futuro SESSIONE 4 Progetti futuri SESSIONE 5
    Valutazione finale SESSIONE 6 Canali di comunicazione e celebrazione

WORK TEAM, TASK DISTRIBUTION AND DEADLINES
World Net

  • Luigi Criscio. Coordinatore del progetto per animatori giovanili. Parteciperà alle riunioni in loco e
    coordinerà l’intero progetto, distribuendo i compiti ed è responsabile del controllo del budget e
    dei programmi.
  • Aleksandra Deric. Coordinatore della campagna di diffusione degli animatori giovanili.
    Partecipanti svantaggiati: area svantaggiata sia da un punto di vista economico che da un punto di
    vista sociale, migrazione verso il nord Italia o nord Europa, disoccupati di lunga data, altri vivono in
    aree geografiche problematiche. Due di loro non hanno avuto l’opportunità di conseguire studi
    universitari o di vivere esperienze internazionali, poiché i loro genitori hanno perso il lavoro,
    durante la crisi del 2008.

Permacultura Cantabria

  • Oscar Argumosa: sarà responsabile della gestione del progetto in Cantabria.
  • Carmen Solla: coordinatrice della campagna di diffusione dei giovani lavoratori
  • Julia Ramos: Dragon Dreaming Trainer
  • Beatriz Gallego: Dragon Dreaming Trainer
  • Silvia Abascal: traduzione linguistica e supporto al coordinatore.
    Partecipanti svantaggiati: le “Valli di Pasiegan” erano, tradizionalmente, dedicate all’agricoltura e
    al bestiame. Al giorno d’oggi, i giovani della sua comunità hanno affrontato o affrontato difficoltà
    economiche e, pertanto, difficoltà ad accedere alla formazione e all’occupazione.
    Coordinatore dei servizi per i giovani

Youth Services Coordinator of Gozo

  • Anthony Briffa. Sarà il coordinatore del progetto
  • Charlene Cefai: coordinatore della campagna di diffusione dei giovani lavoratori
    Personale svantaggiato: abbiamo identificato alcuni possibili partecipanti: il lavoratore Ayouth ha
    avuto un incidente e lo ha lasciato con mobilità ridotta, vista bassa e difficoltà a parlare. Un altro
    operatore giovanile che ha una parziale mancanza di ascolto. Ha un fratello minore gravemente
    disabile e si è preso cura di lui, a casa per gran parte della sua vita. Ci sono altri giovani lavoratori
    che affrontano ostacoli a causa del loro background in America Latina

Final Meeting 

La scorsa settimana abbiamo realizzato l’incontro virtuale per chiudere il progetto Erasmus +: “Metodologia collettiva e creativa unica sostenibile per l’imprenditorialità e l’inclusione sociale -SUCCESS- (2018-1-IT03-KA205-013243)”

Finale-Questa riunione finale è stata effettuata online a causa della situazione di Covid -19. Tuttavia, i rappresentanti delle 3 entità partner (World Net, Coordinatore dei servizi per i giovani e Permacultura Cantabria) sono riusciti a svolgere tutte le attività in agenda.
Hanno condotto una valutazione interna per i diversi aspetti del progetto e organizzato gli ultimi dettagli per chiudere il progetto e hanno pensato a potenziali sinergie con i progetti di altri partner con la possibilità di future collaborazioni.
E grazie alle nostre entità partner e a tutte le persone che hanno partecipato a questo progetto!

 

Link utili:
https://dragondreaming.org/
http://redamaltea.es/wp-content/uploads/2018/10/DRAGON_DREAMING_IN_ACTION-1.pdf 

https://www.permaculturacantabria.com/success/

6
7_HDR
Facebook
Twitter
Visit Us
YouTube