Via San Vito, 200 - Tito

Potenza - ITALY IT

info@worldnetexchange.eu

+39 347 6996574

Project & activities

International Association

Titolo

Autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat nulla facilisis at vero eros et dolore feugait

Corona virus, proteggere te stesso e gli altri!

Come studente o genitore di uno studente, potresti essere preoccupato per il recente scoppio di COVID-19. Con oltre 92.700 infetti e almeno 3.155 decessi finora, COVID-19, il nuovo coronavirus, è stato dichiarato un’emergenza globale dall’Organizzazione mondiale della sanità. Ma cosa significa questo per te come studente o genitore di uno studente?

Se sei / hai uno studente – specialmente uno che studia all’estero questo termine – probabilmente stai prestando particolare attenzione alle notizie sulla diffusione del coronavirus. È importante rimanere informati e aggiornati sui fatti riguardanti il ​​coronavirus al fine di ridurre al minimo le possibilità di contrarre o diffondere la malattia.

Ecco cosa devi sapere insieme alle risorse per trovare le informazioni più aggiornate per proteggerti e prevenire la diffusione di COVID-19:

  • Che cos’è un coronavirus?
    • I coronavirus sono una grande famiglia di virus che possono causare malattie negli animali o nell’uomo. Nell’uomo, diversi coronavirus sono noti per causare infezioni respiratorie che vanno dal comune raffreddore a malattie più gravi come la sindrome respiratoria mediorientale (MERS) e la sindrome respiratoria acuta grave (SARS). Il coronavirus scoperto più di recente causa la malattia coronavirus COVID-19.
  • Che cos’è COVID-19?
    • COVID-19 è la malattia infettiva causata dal coronavirus scoperto più di recente. Questo nuovo virus e malattia erano sconosciuti prima dell’inizio dell’epidemia a Wuhan, in Cina, nel dicembre 2019.
  • Quali sono i sintomi di COVID-19?
    • I sintomi più comuni di COVID-19 sono febbre, stanchezza e tosse secca. Alcuni pazienti possono presentare dolori e dolori, congestione nasale, naso che cola, mal di gola o diarrea. Questi sintomi sono generalmente lievi e iniziano gradualmente. Alcune persone si infettano ma non sviluppano alcun sintomo e non si sentono male. La maggior parte delle persone (circa l’80%) guarisce dalla malattia senza bisogno di cure speciali. Circa 1 su ogni 6 persone che si ammalano di COVID-19 si ammala gravemente e sviluppa difficoltà respiratorie. Le persone anziane e quelle con problemi medici di base come ipertensione, problemi cardiaci o diabete, hanno maggiori probabilità di sviluppare malattie gravi. Circa il 2% delle persone con la malattia è morto. Le persone con febbre, tosse e difficoltà respiratorie devono consultare un medico.
  • Cosa posso fare per proteggermi e prevenire la diffusione della malattia?
    • Misure di protezione per tutti
      • Tieni presente le ultime informazioni sull’epidemia COVID-19, disponibili sul sito Web dell’OMS e attraverso la tua autorità sanitaria pubblica nazionale e locale. COVID-19 sta ancora colpendo la maggior parte delle persone in Cina con alcuni focolai in altri paesi. La maggior parte delle persone infettate soffre di malattia lieve e guarisce, ma può essere più grave per gli altri. Prenditi cura della tua salute e proteggi gli altri nel modo seguente:
      • Pulisci regolarmente e accuratamente le mani con una soluzione a base di alcool o lavale con acqua e sapone. Perché? Lavarsi le mani con acqua e sapone o usare uno straccio a base di alcol uccide i virus che potrebbero esserci sulle mani.
      • Mantenere una distanza di almeno 1 metro (3 piedi) tra se stessi e chiunque tossisca o starnutisca. Perché? Quando qualcuno tossisce o starnutisce, spruzzano piccole gocce di liquido dal naso o dalla bocca che possono contenere virus. Se sei troppo vicino, puoi respirare le goccioline, incluso il virus COVID-19 se la persona che tossisce ha la malattia.
      • Evitare di toccare occhi, naso e bocca. Perché? Le mani toccano molte superfici e possono raccogliere virus. Una volta contaminate, le mani possono trasferire il virus a occhi, naso o bocca. Da lì, il virus può entrare nel tuo corpo e farti ammalare.
      • Assicurati che tu e le persone intorno a te seguiate una buona igiene respiratoria. Ciò significa coprire la bocca e il naso con il gomito o in un fazzoletto quando si tossisce o starnutisce. Quindi smaltire immediatamente il fazzoletto usato. Perché? Le goccioline diffondono il virus. Seguendo una buona igiene respiratoria proteggi le persone intorno a te da virus come raffreddore, influenza e COVID-19.
      • Resta a casa se non ti senti bene. In caso di febbre, tosse e difficoltà respiratorie, consultare un medico. Seguire le indicazioni dell’autorità sanitaria locale. Perché? Le autorità nazionali e locali disporranno delle informazioni più aggiornate sulla situazione nella tua zona. Chiamare in anticipo consentirà al tuo operatore sanitario di indirizzarti rapidamente alla giusta struttura sanitaria. Questo ti proteggerà e ti aiuterà a prevenire la diffusione di virus e altre infezioni.
      • Tieniti informato sugli ultimi sviluppi di COVID-19. Seguire i consigli forniti dal proprio fornitore di assistenza sanitaria, dall’autorità sanitaria pubblica nazionale e locale o dal datore di lavoro su come proteggere se stessi e gli altri da COVID-19. Perché? Le autorità nazionali e locali disporranno delle informazioni più aggiornate sul fatto che COVID-19 si stia diffondendo nella tua zona. Sono nella posizione migliore per consigliare su ciò che le persone nella tua zona dovrebbero fare per proteggersi.
    • Misure di protezione per le persone che si trovano o hanno visitato di recente (ultimi 14 giorni) le aree in cui COVID-19 si sta diffondendo
      • Seguire le indicazioni sopra indicate. (Misure di protezione per tutti)
      • Resta a casa se inizi a sentirti male, anche con sintomi lievi come mal di testa e leggero naso che cola, fino a quando non ti riprendi. Perché? Evitare il contatto con gli altri e le visite alle strutture mediche consentirà a queste strutture di operare in modo più efficace e aiuterà a proteggere te e gli altri da possibili COVID-19 e altri virus.
      • Se si sviluppa febbre, tosse e difficoltà respiratorie, consultare immediatamente un medico in quanto ciò potrebbe essere dovuto a un’infezione respiratoria o ad altre gravi condizioni. Chiama in anticipo e informa il tuo fornitore di eventuali viaggi recenti o contatti con i viaggiatori. Perché? Chiamare in anticipo consentirà al tuo operatore sanitario di indirizzarti rapidamente alla giusta struttura sanitaria. Ciò contribuirà anche a prevenire la possibile diffusione di COVID-19 e altri virus.
  • Gli antibiotici sono efficaci nella prevenzione o nel trattamento del COVID-19?
    • Gli antibiotici non funzionano contro i virus, funzionano solo su infezioni batteriche. COVID-19 è causato da un virus, quindi gli antibiotici non funzionano. Gli antibiotici non devono essere usati come mezzo di prevenzione o trattamento di COVID-19. Dovrebbero essere usati solo come indicato da un medico per il trattamento di un’infezione batterica.
  • Esiste un vaccino, un farmaco o un trattamento per COVID-19?
    • Non ancora. Ad oggi, non esiste un vaccino e nessun medicinale antivirale specifico per prevenire o curare COVID-2019. Tuttavia, le persone colpite dovrebbero ricevere cure per alleviare i sintomi. Le persone con malattie gravi dovrebbero essere ricoverate in ospedale. La maggior parte dei pazienti guarisce grazie alle cure di supporto.
    • Possibili vaccini e alcuni trattamenti farmacologici specifici sono allo studio. Sono stati testati attraverso studi clinici. L’OMS sta coordinando gli sforzi per sviluppare vaccini e medicinali per prevenire e curare COVID-19.
    • I modi più efficaci per proteggere te stesso e gli altri da COVID-19 sono pulire frequentemente le mani, tossire nella la curva del gomito o in un fazzoletto e mantenere una distanza di almeno 1 metro (3 piedi) dalle persone che tossiscono o starnuti. Per ulteriori informazioni, consultare le misure di protezione di base contro il nuovo coronavirus.
  • Dovrei indossare una maschera per proteggermi?
    • Le persone senza sintomi respiratori, come la tosse, non devono indossare una maschera medica. L’OMS raccomanda l’uso di maschere per le persone che hanno sintomi di COVID-19 e per coloro che si prendono cura delle persone che hanno sintomi, come tosse e febbre. L’uso delle maschere è fondamentale per gli operatori sanitari e le persone che si prendono cura di qualcuno (a casa o in una struttura sanitaria).
    • L’OMS consiglia l’uso razionale delle maschere mediche per evitare inutili sprechi di risorse preziose e un uso improprio delle maschere (vedere Consigli sull’uso delle maschere). Utilizzare una maschera solo se si hanno sintomi respiratori (tosse o starnuti), si sospetta un’infezione da COVID-19 con sintomi lievi o si prende cura di qualcuno con sospetta infezione da COVID-19. Una sospetta infezione da COVID-19 è legata al viaggio nelle aree in cui sono stati segnalati casi o al contatto ravvicinato con qualcuno che ha viaggiato in queste aree e si è ammalato.
  • Come indossare, utilizzare, togliere e smaltire correttamente una maschera?
    • Ricorda che una maschera deve essere utilizzata solo dagli operatori sanitari, dagli operatori sanitari e dagli individui con sintomi respiratori, come febbre e tosse.
    • Prima di toccare la maschera, pulire le mani con un detergente a base di alcool o sapone e acqua.
    • Prendi la maschera e ispezionala per lacerazioni o buchi.
    • Orienta quale lato è il lato superiore (dove si trova la striscia di metallo).
    • Assicurarsi che il lato corretto della maschera sia rivolto verso l’esterno (il lato colorato).
    • Appoggia la maschera sul viso. Pizzica la striscia di metallo o il bordo rigido della maschera in modo che si adatti alla forma del tuo naso.
    • Abbassa il fondo della maschera in modo che copra la bocca e il mento.
    • Dopo l’uso, togliere la maschera; rimuovere gli occhielli elastici da dietro le orecchie mantenendo la maschera lontano dal viso e dai vestiti, per evitare di toccare le superfici potenzialmente contaminate della maschera.
    • Gettare la maschera in un contenitore chiuso immediatamente dopo l’uso.
    • Effettuare l’igiene delle mani dopo aver toccato o scartato la maschera – Usare strofinature a base di alcol o, se visibilmente sporche, lavarsi le mani con acqua e sapone.
  • Quanto dura il periodo di incubazione per COVID-19?
    • Il “periodo di incubazione” indica il tempo che intercorre tra la cattura del virus e l’inizio dei sintomi della malattia. La maggior parte delle stime del periodo di incubazione per COVID-19 vanno da 1 a 14 giorni, più comunemente intorno a cinque giorni. Queste stime saranno aggiornate non appena saranno disponibili ulteriori dati.
  • Posso catturare COVID-19 dal mio animale domestico?
    • Non ci sono prove che animali da compagnia o animali domestici come cani e gatti siano stati infettati o possano diffondere il virus che causa COVID-19.
  • C’è qualcosa che NON dovrei fare?
    • Le seguenti misure NON SONO efficaci contro COVID-2019 e possono essere dannose:
      • fumo
      • Assunzione di rimedi erboristici tradizionali
      • Indossa più maschere
      • Assunzione di automedicazione come antibiotici
    • In ogni caso, se hai febbre, tosse e difficoltà respiratorie, cerca assistenza medica in anticipo per ridurre il rischio di sviluppare un’infezione più grave ed essere sicuro di condividere la tua storia di viaggio recente con il tuo medico.

Molti programmi di studio all’estero sono stati realizzati dal recente scoppio. Gli studenti che studiano all’estero o stanno cercando di farlo nei prossimi semestri dovrebbero contattare i rispettivi programmi per vedere se ci sono cambiamenti nella programmazione.

Per le informazioni più pertinenti e aggiornate su COVID-19, consultare la propria organizzazione sanitaria nazionale o l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) .

admin

Lascia un commento

Facebook
Twitter
Visit Us
YouTube