Via San Vito, 200 - Tito

Potenza - ITALY IT

info@worldnetexchange.eu

+39 347 6996574

Project & activities

International Association

Le tradizioni di Capodanno in Europa

ITALIA:

Per avere fortuna durante l’anno è usanza da nord a sud consumare un piatto di lenticchie.

Le lenticchie sono simbolo di soldi. Infatti si dice che consumare un piatto di lenticchie a mezzanotte porterà soldi per il resto dell’anno.

Inoltre è tipico indossare biancheria intima di colore rosso per propiziarsi un anno di fortuna e amore. Questa deve essere buttata il giorno successivo dopo che è stata usata. Solo in questo modo si avrà fortuna.

In passato c’era anche l’usanza di lanciare fuori dalla finestra tutto ciò che era vecchio e dare spazio al nuovo come se ci si volesse liberare di tutto ciò che era stato negativo durante l’anno passato.

Spesso in strada si trovavano posate, bicchieri, piatti, ma anche elettrodomestici di tutti i tipi.

SPAGNA:

In Spagna ogni cittadino che aspetta la mezzanotte ha con se dei chicchi d’uva. Per ognuno dei dodici rintocchi delle campane che scandiscono la mezzanotte, essi mangiano un acino d’uva ed esprimono un desiderio.

Chi riesce a mangiare tutti i chicchi d’uva in tempo di assicurerà un anno pieno di fortuna e prosperità.

SVEZIA:

Per augurare buon anno gli svedesi hanno l’abitudine di creare dei pupazzi di paglia che vengono poi lanciati verso le finestre delle case di parenti e vicini.

Inoltre il 1° gennaio si cuoce del riso o del grano nel latte che viene zuccherato. A questo di aggiungono cannella e pezzetti di mandorla sbucciata. Chi trova la mandorla avrà fortuna per tutto l’anno.

GRECIA:

In Grecia c’è una regola assoluta per iniziare il nuovo anno. Il 1° gennaio un bambino deve entrare in casa con il piede destro e gettare a terra i chicchi del melograno, simbolo di prosperità.

Inoltre è tradizione mangiare la Vassilopita, un dolce in cui all’interno si trova una moneta. Chiunque troverà la moneta avrà prosperità per il resto dell’anno.

BELGIO:

Per purificare il corpo e prepararsi all’anno nuovo si è soliti, in Belgio, festeggiare il capodanno con una zuppa di cipolle. Inoltre per festeggiare non ci si dimentica mai di inserire sotto i piatti della cena una monetina o delle foglie di cavolo.

GERMANIA:

In Germania si può partecipare al tradizionale Bleigießen: bisogna far fondere del piombo su un cucchiaino e poi versarlo in acqua fredda. A seconda della forma che assumerà il piombo si saprà qualcosa in più sul proprio futuro. Nei supermercati tedeschi si trovano dei kit già pronti da acquistare.

AUSTRIA:

Durante la notte di capodanno si regalano piccole statuette a forma di maialino, quadrifoglio, coccinella o spazzacamino. Le figure sono considerate di buon auspicio per il nuovo anno. Esse possono essere sia di legno che di cioccolato o marzapane.Inoltre allo scoccare della mezzanotte in tutta l’Austria viene intonato “An der schönen blauen Donau” (Sul bel Danubio blu) di Johann Strauss. Tutta l’Austria festeggia così con un giro di valzer collettivo l’arrivo del nuovo anno.

FRANCIA:

Ovunque sia il luogo di festeggiamenti, quando l’orologio suona la mezzanotte, l’usanza locale richiede di fare più rumore possibile.

Si può urlare buon anno, o usare il clacson, accendere lo stereo a tutto volume, o si possono far scoppiare i petardi.

La tradizione deriva probabilmente da un’antica credenza secondo cui i rumori forti avrebbero spaventato demoni e spiriti maligni che erano più minacciosi durante il passaggio da un anno all’altro.

SERBIA:

La tradizione vuole che per il nuovo anno tutti i frigoriferi e i portafogli della casa devono essere pieni.
Durante la vigilia di Capodanno è importante indossare qualcosa di nuovo, per trovare felicità e amore la tradizione vuole che bisogna indossare degli abiti rossi.

Durante tutto il 1° gennaio non si deve portare nulla fuori dalla casa, nemmeno la spazzatura. Inoltre non si dovrebbero fare nemmeno il bucato e i piatti sporchi, poichè si pensa possa succedere qualcosa di brutto durante il nuovo anno.

PORTOGALLO:

In Portogallo c’è una tradizione da seguire per chi nel nuovo anno spera di trovare l’amore. E’ di buon auspicio infatti mangiare durante la notte di San Silvestro una zuppa di piselli.

FINLANDIA:

In Finlandia il Capodanno si festeggia brindando con una birra. Dopo averla bevuta gli abitanti del Paese bruciano una piccola porzione della lattina della bibita e in base alla forma assunta predicono il proprio futuro: ad esempio se ha assunto una forma circolare significa matrimonio in arrivo.

TURCHIA:

In Turchia a Capodanno vengono aperti tutti i rubinetti. L’acqua corrente è sinonimo di benedizione e di buon auspicio per il nuovo anno che arriverà.

DANIMARCA:

Nel paese è tradizione di capodanno lanciare piatti e stoviglie contro la porta del vicino di casa.

Colui che al mattino successivo si trova con il cumulo più grande di cocci, sarà il più fortunato durante l’anno nuovo

admin

NomeEmail

Lascia un commento

Facebook
Twitter
Visit Us
YouTube